Print Mail Pdf

AVVISO

 

Da giovedì 16 settembre 2021 per l’accesso e le visite all’Archivio sarà necessario essere in possesso di una Certificazione verde COVID-19, il cosiddetto “Green Pass” o certificazioni equivalenti.

Si prega pertanto di raggiungere l’Archivio con la documentazione in regola e pronta all’uso, in modo da facilitare le operazioni di controllo e accesso.

Le nuove regole per accedere all’Archivio sono valide anche per i titolari di prenotazioni in Sala di studio effettuate in precedenza, i quali saranno comunque tenuti a presentarsi in sede muniti della suddetta certificazione.

All’interno permane l’obbligo di indossare la mascherina e del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.

La Sala di studio ha una capienza contingentata nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori.

_____________________________________________________________________________________

 

SULL'APERTURA DEI FONDI DI PIO XII

 

Per disposizione del S. Padre Francesco, dal 2 marzo 2020, sono aperti alla consultazione degli studiosi gli Archivi Vaticani per tutto il Pontificato di Pio XII (2.III.1939 – 9.X.1958).

Al riguardo, si comunica agli spettabili frequentatori della Sala di Studio che, considerata l’ingente mole di materiale interessato dalla suddetta apertura, essa si svolgerà in questo Archivio secondo le modalità già adottate in occasione dell’apertura del pontificato di Pio XI; vale a dire: la consultazione sarà concessa senza restrizioni, ma previa prenotazione, per dare il tempo al personale di concludere il riordino dei relativi fascicoli, qualora essi non fossero già pronti (cfr. Regolamento per gli studiosi, art. 14 ad finem).

Tale procedura rispetterà l’ordine di prenotazione delle relative richieste.

La Direzione

 

Descrizione dei nuovi Fondi aperti:

Il fondo “Pio XII” nell’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede (ACDF)


DSC_3195.JPG

L’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede (ACDF) è un ente di proprietà della Santa Sede, aperto al pubblico degli studiosi qualificati.

Per l’accesso all’Archivio è richiesto il possesso del diploma di laurea specialistica o magistrale (quinquennale) o di altro titolo universitario non italiano equivalente (per gli ecclesiastici il baccalaureato).

Al momento, è consentita la consultazione dei documenti fino al termine del pontificato di Pio XII (9 ottobre 1958).

L’accesso alla consultazione è possibile solo in seguito a domanda di ammissione, in cui dovrà essere specificato il tema e le ragioni della ricerca.

La domanda deve indicare anche le generalità del richiedente (nome, cognome, professione, indirizzo permanente, eventuale domicilio in Roma) ed essere accompagnata dalla commendatizia di un’Autorità ecclesiastica o accademica (persona qualificata nel campo delle ricerche storiche o professore titolare di cattedra universitaria).

Ogni permesso di ricerca scade con la chiusura annuale dell’Archivio, ossia il 15 luglio.

Informazioni utili

ORARI D'APERTURA

Da lunedì a sabato: 8:45 - 13:00.


CHIUSURA

·  Periodo dal 16 luglio al 15 settembre.

·  I giorni festivi e di vacanza per lo Stato della Città del Vaticano e quelli specifici per gli uffici della Congregazione per la Dottrina della Fede.